Edizione 2014

L’Associazione V!RA2019 propone il Festival Nuove rotte della culture: Artisti all’opera. Nato dal desiderio di favorire la contaminazione fra le arti e di ridurre la distanza fra il pubblico ed esse, l’evento si sviluppa offrendo allo spettatore la fruizione di una performance che coinvolge artisti di varie discipline impegnati nella creazione di un’opera d’arte durante l’arco della serata e accompagnati da musica dal vivo. Gli artisti coinvolti interagiranno traendo ispirazione l’uno dall’arte dell’altro, dando vita così a un’opera inedita. Lo spettatore si troverà dunque proiettato in una dimensione intima che ricrea la dimensione propria di un atelier.

 

La scorsa edizione del FESTIVAL NUOVE ROTTE DELLA CULTURA – VENERDÌ 16 MAGGIO 2014

La serata conclusiva del Festival, che avrà luogo il 16 Maggio presso l’Artificerie dell’Almagià a Ravenna, vedrà in azione giovani artisti che si cimenteranno in una tecnica da loro scelta. L’intera performace sarà accompagnata da una colonna sonora ideata da gruppi conosciuti sia a livello nazionale che territoriale.

Undici artisti, molti dei quali selezionati fra gli allievi dell’Accademia di Belle Arti di Ravenna, nell’arco della serata daranno vita a un’opera d’arte; contemporaneamente tre band e un dj set scandiranno il ritmo delle loro performances. Il tutto sarà accompagnato dalle coreografie della compagnia di danza contemporanea DNA, mentre V!RA2019 si occuperà della regia. L’intero evento sarà seguito in diretta streaming da Radio Web Sonora.

Ingresso gratuito con offerta libera. Vi aspettiamo!

Artisti-all-opera-16-maggio-Locandina-WEB

PROGRAMMA COMPLETO DELL’EVENTO:

MUSICISTI

il_buio_in_6_low4d9aba

Il Buio è una band punk originaria di Thiene (Vicenza), formata nel 2009. Il gruppo nasce dall’esigenza di mescolare tutta la musica che amano (dai Fugazi  ai Creedence Clearwater Revival), per darle una forma ed un’interpretazione personale in una miscela di hardcore e psichedelia 70’s.

 

foto gli anni luce

Gli Anni Luce sono un trio strumentale (chitarra/basso/batteria). Mr. Kiss è il titolo del loro primo disco registrato in presa diretta e su nastro magnetico. Il lavoro, include incursioni in territori kraut e post-rock, drone e ambient-noise, e atmosfere più puramente psichedeliche.

 

 

armesqual“ARMESQUAL”, in dialetto romagnolo, significa ‘mescolamento’, oltre che ‘confusione’. Il gruppo si forma con l’intento di mescolare musiche e culture diverse, intrecciando strumenti acustici ed elettrici.

 

 

DJ set a cura di Too Many Selectors: da “I love Indierock party” arrivano i tooManySelectors, a.k.a. Mollynari e Lucah P. per un mix di indierock, wave ed electropop. “Just listen to the music other selectors won’t ever play”.

SPETTACOLO DI DANZA
La compagnia DNA è stata fondata nel 2009 dalla danzatrice e coreografa Elisa Pagani. La loro indagine coreografica è quella di mostrare la complicata rete di reazioni umane attraverso una cruda gestualità. Ad oggi vanta numerose produzioni, fra cui “PeNELOPE”.

ARTISTI

Victor-Fotso-Nyie-opera

Victor Fotso Nyie un giovane camerunense che ha fatto dell’arte la ragione dei suoi spostamenti. Nelle sue opere l’indagine della varietà umana si fonde con suggestioni provenienti da un mondo personale.

 

 

 

 

 

 

Para sembrar la Tierra

Pilar Garcìa de Juana nata a Madrid. Attualmente frequenta il triennio di Arti visive presso l’Accademia di Belle Arti di Ravenna e sperimenta la tecnica del collage su olio con carte dipinte e trattate con acrilici.

 

 

 

 

Federica-Giulianini-opera

Federica Giulianini utilizza la sperimentazione di diverse tecniche legate alla pittura e manifesta la sua capacità espressiva attraverso segni e colori che generano forme legate alla natura.

 

 

 

Andrea-Veronica-Gonzalez-opera

Andrea Veronica Gonzalez, nata a Mendoza (Argentina), si è trasferita a Ravenna 9 anni fa e studia arti visive alla Accademia di Belle Arti di Ravenna. La pittura è per lei una libera e profonda espressione del suo mondo interiore.

 

 

Shani-Militello-opera

Shani Militello è un’artista eclettica e versatile, che si muove liberamente tra scultura, pittura, mosaico, incisione, oreficeria e danza. Il suo eclettismo si riflette nelle sue opere caratterizzate  dalla fusione  di diverse tecniche.

 

 

 

Laura-Mitaritonda-operaLaura Mitaritonda è originaria da Cassano delle Murge (Bari). Affascinata dai mosaici, ha deciso di trasferirsi a Ravenna, dove frequenta l’Accademia di Belle Arti, coltivando l’interesse per la sperimentazione dei materiali.

 

 

 

Nicola-Montalbini-Gallina-in-allarmeNicola Montalbini vive e lavora fra Ravenna, Bologna e Rimini. Ha partecipato a diverse manifestazioni, fra le ultime si ricorda Premio Opera 2013, dove gli stato conferito il Primo Premio.

 

 

 

 

 

 

Anita-Pilotti-operaAnita Pilotti è nata a Ravenna; dopo aver frequentato un istituto tecnico, si è iscritta all’Accademia di Belle Arti per riuscire a dar espressione a una passione che l’ha sempre accompagnata: il mosaico.

 

 

 

 

Laura-Rambelli-operaLaura Rambelli è pittrice e grafic designer. Dal 2001 si occupa della realizzazione grafica di progetti creativi per musica, moda e cosmesi. Utilizza prevalentemente il bianco, che per lei è il “colore” dell’anima e della libertà.

 

 

 

 

 

Beatrice-Sansavini-opera

Beatrice Sansavini è nata a Forlì. Dopo la laurea in Lettere e Filosofia, decide di dedicarsi alle arti figurative: il disegno diventa per lei l’archetipo di una pittura in divenire, verso un linguaggio carico di espressione.

 

 

 

 

 

Lucia-Zavatta-operaLucia Zavatta è nata a Rimini e studia pittura presso l’Accademia di Belle Arti di Bologna. Con gli animali ci vive, non li mangia.

 

 

———————

Il Festival Nuove Rotte della Cultura è interamente organizzato dall’Associazione V!RA2019 – con il patrocinio dell’Assessorato alle Politiche Giovanili del Comune di Ravenna e di Ravenna2019 – con la collaborazione dell’Accademia di Belle Arti di Ravenna e Radio Web Sonora – con il sostegno di: Ferrari S.r.l., Banca di Credito Cooperativa ravennate & imolese, FullPrint S.r.l. e Hotel Diana.

———————

L’edizione 2014 ha avuto un programma articolato in tre serate:  >Verso Nuove Rotte, con cadenza mensile a partire da febbraio, anteprime di ciò che avverrà durante l’evento conclusivo del 16 maggio.

La prima anteprima che ha inaugurato il Festival il 19 febbraio ha coinvolto il fumettista Flavio Montelli e i musicisti Simone Marzocchi e Matteo Ricci.

La seconda anteprima del 22 marzo ha visto la partecipazione dei disegnatori, Alessandra Bollini e Luca Mandorlini e del musicista Bruno Tomasello

La terza anteprima ha avuto luogo l’11 aprile presso le Cantine di Palazzo Rava, hanno partecipato i pittori Nicola Montalbini e Lucia Zavatta, il visual artist Juliano Dhembi e il musicista Emmanuele Gattuso.

———————

BANDO PER LA SELEZIONE DEGLI ARTISTI

Quest’anno per l’organizzazione del Festival si è deciso di coinvolgere l’Accademia di Belle Arti di Ravenna per far sì che gli studenti possano prendere parte in maniera attiva al progetto, mettendo in campo l’esperienza acquisita e le idee nel pieno spirito in cui è nata l’associazione stessa. Gli artisti che intendono rispondere alla presente comunicazione dovranno compilare la scheda di partecipazione e inviarla entro il 15/03/2014 tramite posta elettronica all’indirizzo info@vira2019.it.

Allegati: Scarica il bando (clicca qui) e la scheda di partecipazione in .doc (clicca qui)

> EDIZIONE 2013

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *