Atmosfere d’Arte Diffusa

Benvenuti sulla pagina ufficiale del progetto Atmosfere d’Arte Diffusa, la prova tecnica dei cittadini per Ravenna 2019!

Più realtà e cittadini che operano nel settore della cultura e del sociale, partecipano a questo progetto con lo scopo di lasciare il segno delle energie che convivono in città e a sostegno di Ravenna2019.

Ve li presentiamo:

#cimettolafaccia-vira

V!RA2019 è l’associazione che supporta la candidatura di Ravenna a Capitale Europea della Cultura 2019.

Dal 2012, oltre a partecipare alle attività di Ravenna2019, organizza eventi di carattere culturale e turistico nel territorio ravennate

 

Giulia Bendandi e Alessandro Pasi della Cooperativa Sociale Persone in Movimento che si dedica alla promozione e alla tutela dei diritti dei migranti, progettando e gestendo forme di intervento volte a migliorare le condizioni di vita di persone in situazioni di svantaggio sociale ed economico, lavorando per la promozione dei diritti di cittadinanza, la convivenza interculturale, l’inclusione sociale e la salute

 

ESEST (3)

 

Silvia Colizzi è docente presso il Liceo Artistico “Nervi – Severini” di Ravenna.

 

 

Marina Magnani “Ho vissuto parte della mia vita a Ravenna ed in parte a Bologna. Ma ho scelto di fermarmi a Ravenna perché è, e resta nei secoli, una città bellissima. In qualunque cosa cerco di cogliere la verità che per me rappresenta la forma più alta di bellezza e mi piace fare uso delle parole quando mi indigna la prevaricazione, l’abuso di potere, l’indifferenza, la mancanza di garbo”.

 

Un particolare ringraziamento va a:

1966085_843578832321136_7101995447740537470_o

Loretta Merenda, ulteriore membro di Atmosfere d’Arte Diffusa, che nei mesi scorsi si è prodigata molto nell’organizzare l’installazione di fontane luminose nel Canale Candiano. L’evento, per impedimenti tecnici, non potrà avere luogo, ma ci teniamo comunque a rendervi la suggestione che si sarebbe creata con questa installazione: per una notte, da propaggine dismessa del porto, il Canale Candiano sarebbe diventato un elemento integrante del paesaggio urbano, un grande specchio d’acqua dentro la città, da cui sarebbero sorti suggestivi zampilli luminosi e colorati.

 

photo


Andrea Caccìa
della Cooperativa Villaggio Globale che, nel suo ruolo di mediatore, ci ha aiutato nell’organizzazione del progetto.

 

 

La nascita di Atmosfere d’Arte Diffusa

Durante Agorà 3.0, la terza edizione dello spazio ideativo partecipativo organizzato da Ravenna2019, le idee e proposte di alcuni cittadini ravennati sono state fatte confluire nel progetto Atmosfere d’Arte Diffusa, vista la loro affinità di scopo e di ideazione.
I vari progetti nati in questa occasione sono stati poi votati sia dai cittadini presenti che da quelli che seguivano Agorà 3.0 da casa tramite lo streaming. Atmosfere d’Arte Diffusa è stato il progetto che ha raccolto più voti!
Inizia così il percorso del gruppo di cittadini che attraverso riunioni operative, sopralluoghi e incontri, e coadiuvati dalla mediazione di Andrea Caccìa del Villaggio Globale, si prefigge come obiettivo quello di dare il benvenuto alla commissione giudicatrice del programma Capitale Europea della Cultura per il quale Ravenna, insieme ad altre 5 città italiane, concorre al titolo per il 2019

 

Da cosa è composto Atmosfere d’Arte Diffusa
#cimettolafaccia

Progetto fotografico partecipativo creato da V!RA2019 dove i cittadini diventano testimonial della candidatura di Ravenna a Capitale Europea della Cultura 2019. I cittadini stessi prestano il loro volto e un pensiero per Ravenna per una campagna pubblicitaria speciale.
I ritratti vengono pubblicati su questo sito alla pagina www.vira2019.it/cimettolafaccia e stampati su manifesti affissi per le strade della città in concomitanza alla visita della commissione giudicante del programma Ecoc, in una sorta di abbraccio collettivo alla giuria.

 

Cinema a Km 0 – il cinema sotto i balconi

Il Cinema a Km 0 nasce dalla volontà di dare nuovo respiro al quartiere Darsena attraverso la proiezione itinerante e gratuita di film. Luoghi non convenzionali diverranno teatro di incontri e intrattenimento tra condomini e non. Evento curato da Giulia Bendandi e Alessandro Pasi della Cooperativa Sociale Persone in Movimento.

EVENTI:
• Giovedì 28 agosto 2014, ore 21:30. “Quasi amici – Intouchables” di Olivier Nakache, Éric Toledano Francia (2011) – via Grado n°36

• Lunedì 15 settembre 2014, ore 21:30. “Gran Torino” di Clint Eastwood USA (2008) – via Caorle n°31

• Lunedì 13 ottobre 2014, ore 21:00. “The Millionaire” di Danny Boyle Regno Unito (2008) – via Gulli n°139

 

Il mosaico vivente in movimento
12° Movimento in Site-Specific E-Motion

a cura di Silvia Colizzi

MUSAICO: la canzone Una Città d’Amare di Angelica Caselli, la Danza del Tricolore Italiano/Bulgaro delle sorelle Tiene e Piazza del Popolo il Sito Specifico dell’Emozione per costruire insieme il Mosaico Sociale Europeo con Ravenna 2019!

13 ottobre dalle ore 10.00 a.m.: Performance in prossimità della Residenza Comunale in Piazza del Popolo, 1

dal 6 al 20 ottobre: Esposizione “Mosaici in movimento Es Est” nella vetrina della Cassa di Risparmio di Ravenna in Piazza del Popolo

 

Proiezione del cortometraggio “Scusa se esisto”

Proiezione del cortometraggio nato da un’idea di Marina Magnani, il 13 ottobre alle ore 17 presso la Biblioteca Classense

Come l’alba sul mare incornicia un nuovo giorno cosi’ la creativita’ femminile, in un simbolismo che
unisce valori universali, dona quel respiro senza il quale non vi puo’ essere vita piena, la’ dove la cultura
incontra la bellezza, coinvolgendo la nostra natura piu’ profonda.

Francesca Bucci è Ramona
Leonardo Maltese è Jep
Edoardo Liverani è Lello
i nomi dei personaggi rendono Omaggio al film “La Grande Bellezza” di Paolo Sorrentino
Sceneggiatura di Monica Vodarich, liberamente tratta dal Film “Nata Ieri” di G. Cukor
Regia di Alessandro Tedde

 

Tutti gli eventi sono gratuiti

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *